Dizionario del Turismo Cinematografico: Villa Flora

 

La splendida Villa Flora si trova a Bologna nel Borgo Panigale, vicino al piccolo aeroporto.

Fatta progettare dal Conte Cosimo Pennazzi al celebre architetto Attilio Muggia, all’inizio del 1900, è uno splendido esempio di arte liberty.

Da dimora della consorte del conte è diventato poi asilo, casa di cura per malattie mentali, luogo di accoglienza di sfollati e feriti durante le guerre e Casa per Ciechi. L’Ente Nazionale Ciechi di Bologna figura appunto come ultimo proprietario con la registrazione all’Ufficio del Catasto nel 1942. Ma l’Associazione in questione risulta sciolta da anni quindi il mistero… chi ne è attuale proprietario. Comunque l’edificio attualmente è in stato di abbandono ma con i cancelli chiusi a chiave. Le chiavi dovrebbero trovarsi al catasto. Nel 1983 fu aperta per le riprese iniziali del capolavoro ZEDER diretto dal Maestro Pupi Avati (dove veniva fatto passare per luogo francese di Chartres). Adesso è chiusa al pubblico ma aperta ai mille misteri…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...